Il formaggio dell’otre

Il formaggio dell’otre

Nelle zone montane dell’entroterra delle regioni di Zadar (Zara), Šibenik (Sebenico) Split (Spalato) e Dubrovnik (Ragusa), il formaggio di latte di pecora riposa negli otri (mješina, mišina) di pelle di pecora. Questo formaggio non si modella in forme particolari, ma in grumi di forma irregolare, e si porta nei mercati proprio negli otri nei quali ha riposato. L’otre gli conferisce un forte e riconoscibile sapore, che resta impresso nella memoria. Il piacere che si prova nel gustare il formaggio dell’otre assume la miglior forma in un pasto frugale, accompagnato da una focaccia o dal pane cotto sotto la peka, e con un forte vino rosso della Dalmazia.